Le canzoni estive nascono con il chiaro scopo di diventare un tormentone. Quello dell’anno scorso era “Tik Tok” di Ke$ha e quest’anno sembra proprio che sarà la canzone di Katy Perry, “California Gurls“. La cosa interessante, però, è che le due cantanti, oltre a essere grandi amiche, sembrano avere un po’ troppo in comune.

Su YouTube è possibile trovare, infatti, una serie infinita di mash-up che uniscono “California Gurls” con la canzone di debutto di Ke$ha. Questo ha fatto gridare molti al plagio, ma in realtà le due canzoni non sembrano necessariamente l’una la copia dell’altra.

Quella del mash-up, infatti, è una tecnica piuttosto diffusa con la quale si usa il beat di una canzone, lo si registra e lo si mette come base per un’altra canzone, tutto quello che serve è che entrambi i pezzi abbiano lo stesso impianto ritmico. Possiamo allora dire che, forse, più che identiche, le due canzoni sono piuttosto simili, anche perché nessuna delle due sembra brillare per originalità, e quindi sono perfette per essere fuse l’una con l’altra.

Le due, poi, come si è detto, sono grandi amiche, e Ke$ha è addirittura comparsa nel video di debutto di Katy, “I kissed a girl”, in cui interpretava una delle ragazze con cui la Perry si scatena durante una festa. Difficile, dunque, che la futura moglie di Russell Brand, alla quale la stessa Ke$ha ha chiesto di poter fare da damigella d’onore, abbia volutamente copiato la canzone di debutto di una sua amica.

Qui di seguito, uno dei tanti mash-up reperibili su YouTube: