Le nozze più attese dell’anno sarebbero dovute durare sette giorni, e invece i novelli sposi Katy Perry e Russell Brand si sono messi l’India alle spalle già ieri per iniziare la loro luna di miele alle Maldive. Portandosi con sé, però, un problema con la legge: non hanno rispettato i limiti di rumore imposti dalle autorità e rischiano una sanzione.

Ieri è stato anche il compleanno di Katy, che ha compiuto 26 anni, e forse anche per questo la coppia di coniugi ha deciso di andare a festeggiare ulteriormente in più privata sede, in un resort alle Maldive.

E stavolta non hanno nemmeno potuto evitare di farsi fotografare in aeroporto, nonostante ci abbiano provato. Coperti da tanti simil-tappeti, di Katy si può comunque ancora vedere l’anello al naso. Di Russell dei pantaloni viola accesso notevoli.

Le autorità indiane nel frattempo però hanno aperto un’indagine riguardo al rumore durante i festeggiamenti, soprattutto alle conseguenze che ha avuto sulla fauna del parco nazionale attaccato al resort. Pare che ci sia la possibilità di una certa multa per la nuova coppia.

Ma siamo sicuri che in luna di miele alle Maldive i problemi indiani saranno l’ultimo dei pensieri dei Brand. Un amico della coppia ha dichiarato:

Dove stanno andando è fuori dal mondo, lì potranno semplicemente rilassarsi sulla spiaggia, godere della compagnia l’uno dell’altro e farsi massaggiare senza altre distrazioni. Questo è un momento speciale per loro.

E poi tappa alle Mauritius.