Kayla Martell ha 22 anni, è alta e magra, possiede due grandi occhi azzurri ma è completamente calva. Da quando aveva 10 anni soffre di alopecia che le impedisce la crescita dei capelli. Data la sua straordinaria bellezza, molti sono stati i concorsi a cui ha partecipato e vinto, infatti Kayla è Miss Delaware, ma in tutti si è sempre presentata con una parrucca bionda. Ora ha deciso di mettere a nudo la sua vera identità e di partecipare a Miss America senza mascherare il suo difetto.

La giovane dichiara di non avere assolutamente nessun problema a presentarsi come realmente appare tutti i giorni e dice:

Non capisco chi si sorprende, io vado in giro, vedo gli amici, mi faccio fotografare senza parrucca.

In effetti, non c’è niente di strano in tutto ciò, il problema sono solo le voci che potrebbero fare scandalo mettendola sotto i riflettori per la sua malattia. Tuttavia lei si dichiara determinata a partecipare alle finali nazionali di Miss America, presentando un nuovo canone di bellezza e dimostrando che i capelli, faranno la facciata, ma non sono tutto:

Farò scandalo come fece Jane Goody, star del Grande Fratello inglese malata di cancro che ha vissuto la sua malattia senza parrucche e artifici, davanti alle telecamere.

Tuttavia Kayla non è l’unica ad aver assunto, anche se non per scelta, questo canone di bellezza: altre bellissime donne pelate sono la cantante Skin degli Skunk Anansie e la supermodella Alek Wek che, nonostante la loro “diversità”, sono famose e accettate nel mondo dello spettacolo.