Keanu Reeves “pirata e gentiluomo”. Che fosse bello si sapeva dai tempi dei suoi esordi in “Point break”, che fosse bravo nessuno lo aveva più messo in dubbio soprattutto dopo la trilogia di Matrix. Ora sappiamo che il bell’attore libanese naturalizzato canadese è anche un gentiluomo.

A diffondere la notizia è stato un video amatoriale di 44 secondi girato sulla linea Q della metropolitana di New York e diffuso sul Web, in cui incredibilmente si vede l’affascinante Keanu Reeves seduto tra tanti come fosse un perfetto sconosciuto.

Galleria di immagini: Keanu Reeves

Jeans, t-shirt e giacca nera e una tracolla che sembra contenere un PC, Keanu è tranquillo tra la gente che non si è accorta della sua presenza, quando a un certo punto sale sul vagone una signora di circa 50 anni.

L’attore decide di offrire il proprio posto alla fortunata, che accetta senza all’apparenza riconoscerlo. Keanu si alza e rimane in piedi sostenendosi agli appositi piloni, con aria forse un po’ spaesata tra tutti quei passeggeri, quasi a chiedersi come mai nessuno lo riconosca.

Si è forse trattato di un esperimento messo in atto dall’attore per vedere quanti l’avrebbero riconosciuto? Forse, molto più semplicemente, si è comportato come un bravo ragazzo qualsiasi, senza manie di grandezza né il tipico atteggiamento nostrano del “Lei non sa chi sono io”.

Il tutto è avvenuto poi a New York una città dove è normale incontrare per strada attori e personaggi famosi di tutto il mondo. Di certo Keanu ha aggiunto notevoli punti al suo già eccellente carnet di qualità che lo contraddistinguono come uno degli attori più affascinanti degli ultimi anni. Il video, riporta l’Huffington Post, risale alla scorsa estate.

Fonte: La Stampa