La bellissima Keira Knightley e il compagno Rupert Friend si sono lasciati dopo cinque anni di relazione. Tra le cause la pressione di dover stare sotto i riflettori, e la mancanza di privacy.

Sembra singolare sentir parlare di troppa visibilità proprio da Keira, un’altra, insieme a Kristen Stewart, che ha fatto dell’assoluta privacy un punto fondamentale della sua carriera. Non ha mai parlato della sua storia con Rupert Friend, conosciuto sul set di “Orgoglio e pregiudizio” e da allora mai separati. E si è sempre rivolta con stizza a chiunque le rivolgesse domande sulla sua vita privata.

Ma la pressione deve comunque essere stata troppa. A parlare è il padre di Keira, che ha confermato ieri ai giornalisti del Sun la fine della storia di sua figlia:

Sì, hanno rotto. Ma è così che vanno le cose, purtroppo. L’unica soluzione è andare avanti. Stavano insieme da molto tempo ed è sempre molto difficile lasciarsi. Ora è concentrata sul suo lavoro.

Ma sembra che la rottura abbia lasciato la 25enne attrice assolutamente affranta. I problemi infatti sarebbero legati esclusivamente alla celebrità. Ha detto un amico della ex coppia:

Rupert odia l’idea di essere seguito e fotografato. Keira ha dovuto in parte accettarlo per la sua fama crescente. Ha influito sull’armonia della loro relazione. La pressione ha avuto la meglio ed entrambi hanno deciso di andare per la propria strada. Rimarranno amici per tutta la vita.

In una recente intervista per Vogue anche Keira aveva parlato dei suoi problemi con la popolarità:

Mi è stato detto molto presto che se non andavo alle inaugurazioni e alle feste sarei stata lasciata in pace. Non ci sono andata, ma non mi lasciano ancora in pace. So che fa tutto parte della vita che ho scelto, ma la paura non mi ha mai lasciato.

Keira va avanti e sembra proprio di sentire Kristen in queste sue affermazioni:

Non mi piace ancora essere riconosciuta. Indosso abiti e cappelli trasandati e tengo la testa molto bassa. Sono sicura che la gente pensi che io sia una gran str***a, ma sono solo davvero molto timida.

Non si può che essere dispiaciuti per le ragioni della fine di questa storia.