Piovono richieste per Kellan Christopher Lutz, attore americano che interpreta il vampiro Emmett Cullen, il fratello di Edward, nella saga di Twilight. Nel corso del 2010 Lutz sarà impegnato in quattro pellicole: l’horror “A Nightmare on Elm Street” di Samuel Bayer, il drammatico “Meskada” di Josh Sternfeld, il terzo episodio della saga vampiresca di Twilight “Eclipse”, diretto da David Slade, e First Love, Then Marriage, pellicola che segna l’esordio come regista dell’attore Dermot Mulroney (“Il matrimonio del mio miglior amico”, “Zodiac”).

In questa commedia romantica Kellan Lutz sarà il marito di Mandy Moore (“Romance & Cigarettes”, “Southland Tales: così finisce il mondo”) una consulente matrimoniale che deve affrontare la separazione dei suoi genitori dopo molti anni di vita coniugale. La giovane donna proverà in tutti i modi a salvare il matrimonio dei genitori, rischiando di compromettere però il suo.

Le riprese inizieranno fra poche settimane a New Orleans. Nel cast saranno presenti, nel ruolo dei genitori di Mandy, Christopher Walken, premio Oscar nel 1979 per “Il cacciatore” e Blythe Danner, madre di Gwyneth Paltrow, con la quale recitò nel film “Sylvia” (2003).

“First Love, Then Marriage” segna l’esordio di Kellan Lutz in una commedia rosa. Per Mandy Moore invece si tratta di un ritorno dopo aver recitato nel 2007 in “Licenza di matrimonio” di Ken Kwapis. L’attrice, che è anche cantante, nel 2009 è convolata a nozze con il collega Ryan Adams.