La proprompente e trasgressiva Kelly Osbourne avrebbe deciso di realizzare una linea di capi con taglie disponibili anche per donne curvy. Nonostante la Osbourne ultimamente sia dimagrita di molto, sembra abbia ancora a cuore la questione delle plus size in quanto in diritto di indossare capi alla moda.

Un intento nobile e azzeccatissimo visti i tempi, quello della giovane Osbourne che a quanto pare intende seguire le orme della collega Beth Ditto, iconica cantante dei Gossip e donna curvy altrettanto trasgressiva, musa di Jean-Paul Gaultier che ha collaborato anche con altri stilisti nel campo della moda. Infondo si sa, spesso le donne che indossano taglie forti si ritrovano a fissare le vetrine allestite con capi bellissimi ma dalle taglie ridotte; impensabile, secondo la Osbourne che durante un’intervista ha dichiarato senza troppi peli sulla lingua:

«Tutti meritano di indossare capi alla moda!»

Quindi popolo delle donne curvy, niente paura che le paladine delle taglie forti arriveranno ad invadere il mercato con i loro capi alla moda, in modo da poter soddisfare i gusti e le aspettative anche di chi è più abbondante, per farla in barba a quegli stilisti che pensano solo a vestire le donne skinny e a fare capi fino alla taglia 46.

Fonte: Vogue.it.