Quando l’ossessione di una vita diventa letale. È quello che è successo a Celso Santebanes, da tutti conosciuto come il Ken Umano. il ventenne brasiliano di Rio de Janeiro ha speso più di 50 mila dollari in operazioni chirurgiche per raggiungere il suo sogno: assomigliare il più possibile al bambolotto Mattel. Da un mese il ragazzo è ricoverato in ospedale: mentre curava le infezioni dovute all’abuso di idrogel gli è stato diagnosticato un cancro e ora le sue condizioni sono gravissime.

Attualmente Celso è trattato dall’unità di Terapia Intensiva dell’Ospedale di Uberlandia, a a Minas Gerais. Soffre di leucemia linfoide in fase acuta ed è in coma farmacologico: secondo uno degli ultimi bollettini medici il suo stato di salute è “molto grave, con rischio di morte“. Uno zio del ragazzo ha confermato che, per conquistare il suo sogno di vanità, adesso il nipote è completamente sfigurato. Un caso simile, avvenuto quasi in concomitanza, era accaduto alla modella ventisettenne Andressa Urach, diventata famosa per un presunto flirt avuto con il calciatore del Real Madrid Cristiano Ronaldo. Anche la ragazza, eletta “Miss Bumbum” dal nome del concorso che premia il lato B più bello del Brasile, è stata vittima di una gravissima infezione a gambe e glutei causate dall’idrogel, da cui però ne è uscita viva. Per il Ken Umano la situazione, invece, sembra degenerare tanto che potrebbe rischiare la vita per una stupida forma di narcisismo.