Con l’avvicinarsi della data d’uscita nelle sale di “Dead of the Night“, prevista in America per l’autunno di quest’anno, iniziano ad arrivare nuove notizie del sospirato e atteso film ispirato ai fumetti di Dylan Dog, il famoso investigatore dell’incubo ideato da Tiziano Sclavi.

A parlarne stavolta è Kevin Munroe, il regista del film, che sembrerebbe intenzionato a sfruttare l’onda lunga del successo ottenuto ultimamente nelle sale dalla figura dei vampiri.

La trasposizione cinematografica ne sarà piena, e la produzione sembra proprio non volersi far mancare nulla, all’interno della pellicola, saranno infatti presenti anche licantropi e zombie, una sorta di miscuglio di alcuni dei mostri presenti negli albi di Dylan Dog.

La notizia che invece farà storcere il naso ai conoscitori del famoso fumetto, sarà di sicuro l’assenza di Groucho, il suo immancabile assistente. Il folle e irresistibile Groucho, verrà infatti sostituito dall’attore Sam Huntington in versione zombie, non si è a conoscenza se la decisione sia stata presa a causa di un problema con i soliti diritti di immagine, o a causa di una scelta commerciale.

Ricordiamo che la pellicola sarà distribuita in Italia dalla MovieMax, l’ambientazione del film è completamente differente rispetto a quella originale, racconterà infatti di uno scontro tra licantropi e vampiri, nella stessa New Orleans dove è ambientato la famosa serie TV “True Blood”.