Kick-Ass” è il primo adattamento cinematografico basato sull’omonimo fumetto realizzato da Mark Millar e pubblicato dalla Marvel Comics. Il film, diretto da Matthew Vaughn, uscirà nelle sale americane il 16 aprile 2010.

La pellicola è interpretata da Aaron Johnson, Nicolas Cage e Mark Strong, e tra i produttori figurano Brad Pitt, Vaughn, e lo stesso creatore del fumetto Millar.

Il film racconta la storia di Dave Lizewski (Johnson), il tipico secchione, bruttino e timido che decide di diventare supereroe. Dave si alleerà con un gruppo di teenager come lui per combattere il crimine. L’unico problema è che Kick-Ass non è un vero supereroe e non ha superpoteri.

Il trailer del film è stato presentato alla scorsa edizione del Comic-Con di San Diego per cercare una casa di distribuzione. Infatti, a causa dell’alto contenuto di violenza e di linguaggio scurrile il film non aveva alcuna casa di distribuzione. Grazie al successo che ha ottenuto a San Diego, dove ha anche oscurato l’attesissimo trailer del film di fantascienza “Avatar”, la Lionsgate si è comprata i diritti.

In una recente intervista il regista Matthew Vaughn ha dichiarato di essere molto soddisfatto per il film e ha affermato:

Se avessi rappresentato la storia in modo crudo e violento, lo spettatore si sarebbe aspettato scene cruenti. Così ho pensato che fosse meglio dare una versione patinata, in modo che lo spettatore potesse vedere i miei personaggi e richiamare alla mente Spider man. Ma al tempo stesso è come se ci si chiedesse “Cosa accadrebbe se Spider Man vivesse nel mondo reale?