Breve pausa nelle riprese del telefilm “24”. Il protagonista Kiefer Sutherland si dovrà, infatti, sottoporre a un intervento chirurgico nelle prossime ore e dovrà quindi stare lontano dal set per una manciata di giorni. Per fortuna non si tratta di nulla di grave, ma solo di un’operazione di routine.

La rottura di una cisti renale costringerà l’interprete del mitico Jack Bauer a riposo per qualche tempo. Un vero problema per uno stakanovista del lavoro come Sutherland. Sul fronte “24” arriva, intanto, anche la notizia di un possibile film per il cinema.

Se ne parlava da tempo e, nel 2008, era già stato realizzato il film TV “24: Redemption”, che aveva funzionato da collegamento tra la sesta e la settima stagione. Ma stavolta “24” potrebbe approdare anche nelle sale cinematografiche. Per la sceneggiatura della versione filmica della serie TV è stato siglato un accordo con Billy Ray. Ray è una garanzia nel genere adrenalico: ha infatti diretto “Breach – L’infiltrato” e “L’inventore di favole” ed è l’autore degli script di “State of play” e “Flightplan”. Per il film si parla di un’inedita ambientazione europea, con sede principale a Londra.

La notizia potrebbe far pensare a una chiusura di “24” sul fronte televisivo. Per il momento, infatti, non ci sono notizie certe riguardo alla realizzazione di una nona stagione e l’ottava, attualmente in onda negli Stati Uniti, potrebbe quindi anche essere l’ultima. I fan comunque possono continuare a sperare. In caso di successo della pellicola, le emozionanti avventure di Jack Bauer potrebbero continuare ancora a lungo.