Killing Them Softly prosegue con la promozione in vista della distribuzione che dovrebbe partire negli USA il 30 novembre. È stato rilasciato il trailer definitivo della pellicola che vede protagonista un Brad Pitt non proprio inedito. Ormai l’attore appare il grande rovesciatore del ruolo del caratterista, dato che nel linguaggio comune questo termine viene utilizzato erroneamente per indicare un istrione non esattamente affascinante.

Galleria di immagini: Killing Them Softly

Il personaggio di Brad Pitt in Killing Them Softly sembra qualcosa che unisce un po’ dei caratteri già interpretati in Sleepers, Snatch e Bastardi Senza Gloria, un ruolo d’azione ma non senza implicazioni psicologiche. In generale la nuova pellicola di Andrew Dominik sembra molto interessante, proprio perché mescola azione a una certa ironia abbastanza immediata.

Non è solo un film sulla mala, come si vede nel trailer di Killing Them Softly. La storia racconta di Jackie Cogan, una specie di sicario che viene assoldato dalla mafia per ristabilire la giustizia secondo l’organizzazione criminale, che è stata rapinata nel corso di una partita a poker.

Nel cast, figurano anche Ray Liotta, una vera e propria faccia nel campo dei film di genere, ma anche James Gandolfini, alias il Tony Soprano della nota serie televisiva, più Richard Jenkins, che ha già lavorato proprio accanto a Pitt nel film dei fratelli Joel ed Ethan Coen Burn After Reading.

Fonte: Slashfilm.