In casa Kardashian-Jenner è sempre tempo di festeggiamenti: questa volta la famiglia più seguita e chiacchierata degli Stati Uniti si sarebbe riunita per festeggiare un avvenimento molto importante che riguarda una delle showgirl della famiglia allargata, Kim Kardashian.

Come tutti sanno Kim è incinta del secondogenito e la data del parto si avvicina sempre di più: per questo motivo, come da tradizione, è stato allestito un “baby shower”, ovvero la festa che celebra l’arrivo di un nuovo bebè a pochi mesi dal parto.

Intorno al giorno di Natale, infatti, un nuovo pargolo farà il suo ingresso nella numerosa famiglia dei Kardashian-Jenner e questa volta sarà un maschietto: per il grande evento, stranamente, non è stata allestita nessuna festa sfarzosa in grande stile ma, al contrario, è stata molto tranquilla, solo tra amici stretti e familiari.

Tema del party: il campeggio, con tanto di tende allestite nel soggiorno. Oltre alle inseparabili sorelle Kourtney, Khloé, Kendall e Kylie al party era presente anche la modella e attrice Cara Delevingne, ormai entrata a far parte della famiglia allargata come una sorella: un “Sister Sunday” (una “domenica tra sorelle”), come rinominato da Khloé nello scatto condiviso su Instagram, che tra sorsi di tè caldo le ha viste indossare lo stesso pigiama a righe inclusa, a quanto pare, anche la piccola North.

Tra le altre ospiti ci sarebbero state anche Caitlyn Jenner, Kanye West, Gigi Hadid e Serena Williams.

A quanto pare la festa sarebbe stata rimandata dopo il ricovero di Lamar Odom, marito (nonostante la loro separazione) di Khloé, dopo essere stato ritrovato privo di sensi in un bordello vicino a Las Vegas: ora che la star del basket è uscita dal coma, le sorelle Kardashian-Jenner hanno potuto festeggiare l’arrivo del bambino insieme alla lieta notizia.

Solo pochi giorni fa, invece, il clan Kardashian-Jenner ha festeggiato il compleanno di Kim con una festa di compleanno a tema gravidanza, organizzata nientemeno che dal maritino e rapper Kanye West.