La vita sregolata delle star non risparmia certo la famiglia Kardashian. Giovedì scorso, infatti, Kim è rimasta coinvolta in una rissa in un bar di New York. A quanto pare il tutto è nato da una foto per cui la bella showgirl ha posato accanto a un suo fan, e che non è stata per nulla gradita dalla fidanzata di lui.

La ragazza, spinta dalla gelosia, avrebbe infatti versato il drink che stava bevendo sul vestito di Kim, per vendicarsi delle poco gradite attenzioni riservate al suo partner. La star ha così deciso di chiarire la situazione dalle pagine del suo blog per rassicurare i fan e chiarire come si sono davvero svolte le cose.

Vorrei mettere le cose in chiaro, perché tutti mi stanno chiedendo se sto bene dopo la schermaglia nel bar dell’altra sera. Sto assolutamente bene, ragazzi!

Secondo la versione della diretta interessata, le sorelle Kardashian stavano festeggiando l’ultima sera di Khloe a New York, quando un fan, evidentemente alticcio, ha chiesto di poter fare una foto assieme a Kim e la sua ragazza, che a sua volta aveva bevuto un po’ troppo, ha reagito decisamente male.

Le tre sorelle del reality show americano erano a Manhattan per girare alcune puntate di una nuova serie in cui le protagoniste sono proprio Kim e Kourtney, che vengono filmate durante le loro avventure, tanto della vita privata quanto di quella lavorativa, nella Grande Mela. Secondo la Kardashian, parte della colpa è da attribuirsi alle telecamere che stavano riprendendo la serata tra amici.

Nessuno di noi stava bevendo, volevamo solo uscire e stare in famiglia, ma quando la gente vede le telecamere, allora cerca di avere attenzione e penso sia esattamente quello che è successo con la ragazza.