Pochi giorni fa vi avevamo parlato di come Kim Kardashian si sia fatta riprendere dalle telecamere del suo reality show “Al passo con i Kardashian” poco dopo essersi sottoposta all’ormai famoso trattamento estetico noto come Botox.

Che fosse un passo un po’ esagerato ce ne eravamo accorti tutti, e ora è la stessa showgirl ad ammettere che, forse, non è stata una scelta giusta.

Certo è che quella di farsi iniettare un veleno che paralizza i muscoli facciali come rimedio antirughe a soli ventinove anni è un’idea che sembrerebbe quantomeno azzardata a chiunque. Eppure, la bella Kim ha dovuto provare sulla propria pelle il doloroso decorso post operatorio per confessare i suoi dubbi in merito.

Nella puntata incriminata del suo reality, la Kardashian è apparsa con dei preoccupanti lividi intorno agli occhi che hanno dato il via a una lunga serie di commenti, lasciati dai suoi fan, sul suo sito personale. Kim ha così deciso di prendere la parola in merito e di indirizzare direttamente al pubblico le sue considerazioni relative al Botox.

Nel programma avete visto dei lividi intorno ai miei occhi dopo la procedura, il che è assolutamente normale, ma siccome non sapevo degli effetti collaterali ho dato di matto […] Non sono contraria al Botox e non giudicherei mai nessuno per essersi sottoposto a qualunque trattamento estetico, ma penso che quando si è giovani ci siano altri modi per aver cura della propria pelle. Il Botox non era proprio necessario alla mia età.