Kim Kardashian c’è ricascata. Dopo Playboy, la star americana ha posato di nuovo completamente senza veli, ma stavolta senza alcun ripensamento. La bella showgirl, infatti, appare nuda sulla copertina di W Magazine, una delle riviste di moda più importanti del mondo.

La ventinovenne Kim è ritratta svestita sulla copertina di novembre della rivista americana, in occasione dell’annuale numero dedicato all’arte, coperta solo da apposite scritte che vanno a nascondere i punti strategici. Allo stesso modo, le foto all’interno del giornale la mostrano completamente nuda, e rivestita solo da una vernice argentata che mette in evidenza il suo ormai famosissimo lato B.

In un’intervista per un’altra prestigiosa rivista, Harper’s Bazaar, la Kardasian aveva confessato di essersi pentita in seguito alle foto fatte per Playboy nel 2007. Evidentemente, però, la prospettiva di apparire su un periodico di culto come W Magazine era troppo allettante per rifiutare. Anche in questo caso è stato determinante il ruolo della madre che le ha consigliato di farlo senza pensarci troppo.

Al momento Kim è, però, al centro delle polemiche. Molti suoi detrattori, infatti stanno avanzando dubbi circa i meriti artistici della star, poiché, secondo loro, è l’ennesimo esempio di bella ragazza diventata famosa per non saper fare nulla. Anche se così fosse, non si può che ammirare come sul suo “nulla” la Kardashian sia riuscita a costruire un suo show televisivo, una linea di negozi e una carriera intera come testimonial di una lunga serie di prodotti.