In Giappone tutti pazzi per Kit Kat. Il noto snack della Nestlé infatti, è diventato così popolare in ambiente nipponico che l’azienda italiana ha deciso di aprire a Tokyo la sua prima boutique interamente a lui dedicata. Lo store sarà ubicato vicino al department store Seibu nel distretto Ikebukuro della città ed offrirà un assortimento esclusivo delle celebri barrette di cioccolato create in collaborazione con il maestro cioccolatiero Takagi.

Tre le varietà già scelte: Sublime Bitter, Special Sakura Green e Special Chilli. I più disparati e curiosi gli ingredienti utilizzati per aromatizzare il cioccolato: si va dal tè verde alla salsa Wasabi. In realtà in Giappone, però, esistevano già delle varianti molto particolari di queste barrette: alla mela, al caffellatte con latte Hokkaid?, al bitter e cacao al 61% e all’arancia.

Una curiosità? A livello mondiale, vengono mangiate ogni secondo 650 barrette di Kit Kat e in Giappone il brand è lo snack al cioccolato più popolare dal 2012.

photo credit: Jexweber.fotos via photopin cc