Klimanergy sarà l’ospite d’eccellenza di Fiera Bolzano per la quinta edizione dal 20 al 22 settembre 2012.

Nell’ampio spazio espositivo sarà in mostra un ampio ventaglio delle più moderne tecnologie nell’ambito delle energie rinnovabili. Molti gli eventi collaterali, tra cui un congresso internazionale, i tour guidati a impianti a fonti rinnovabili, workshop e conferenze specializzate, oltre al Klimamobility, la seconda edizione del salone per la mobilità sostenibile.

Circa 200 le aziende espositrici, che di Klimaenergy faranno un grande palcoscenico sul quale sfileranno le tecnologie e le soluzioni più all’avanguardia, con un focus visivo sul mondo delle rinnovabili che coinvolge tutti i settori dell’energia solare dal solare termico al fotovoltaico al raffrescamento solare all’illuminazione; biomassa, biogas e biocarburanti; settore idroelettrico; geotermia; cogenerazione; gassificazione del legno; idrogeno; celle a combustibili; recupero calore, eolico e servizi finanziari.

Naturalmente troveremo in Fiera anche istituti di ricerca e associazioni di categoria che al pubblico altamente specializzato di Klimaenergy daranno le idonee informazioni per un aggiornamento sulle energie rinnovabili quale volano a 360° non solo del risparmio energetico, ma anche dell’intera economia nazionale. Si tratta di responsabili di uffici pubblici e istituzioni, rappresentanti di settori ad alto fabbisogno energetico come industria, artigianato ed alberghiero.

Il congresso si pone come un enorme riflettore sul mercato delle energie rinnovabili tra incentivi e sfide future presentato in quattro moduli. Il primo modulo, previsto per giovedì 20 settembre, offre un aggiornamento sulle nuove normative e sui nuovi incentivi nell’ambito delle rinnovabili. Venerdì 21 sono in programma due sessioni parallele: una dedicata alle specifiche esigenze energetiche dei Comuni e delle istituzioni pubbliche con un focus sull’illuminazione, sui PAES e sul Patto dei Sindaci, l’altra imperniata sul tema della gassificazione del legno e sulla micro cogenerazione.

Anche quest’anno Klimaenergy prevede quattro enertour a impianti funzionanti in Alto Adige. Nell’ambito delle visite sono compresi un Comune all’avanguardia nell’utilizzo di energie alternative, un impianto di gassificazione del legno con impianto a cogenerazione, un impianto di fotovoltaico e un impianto di produzione di idrogeno. Sono previsti mezzi ecosostenibili per gli spostamenti dal quartiere fieristico agli impianti più vicini.