Ci sono persone che per i serpenti nutrono vere e proprie fobie, al punto da non sopportarne la vista nemmeno nelle fotografie o nella immagini tratte dai documentari. L’essere animali viscidi, striscianti e, spesso, pericolosi rende questi rettili molto poco amati dagli esseri umani.

Se si aggiunge, poi, un’innata quanto inconsapevole avversità nei confronti del serpente, per motivazioni religiose e culturali, allora è facile comprendere perché sia rifiutato dalla maggior parte delle persone.

Tuttavia, molto spesso il fascino suscitato da un rettile come il serpente è pari al disgusto provato nei suoi confronti. Una minoranza di persone, sempre più crescita però, considera i viscidi serpenti alla stregua di animali domestici e li coccola e accudisce come tali.

Sembra, però, che in Inghilterra la gente non solo non tema i serpenti ma che sia anche disposta a farli strisciare liberamente sul proprio corpo.

L’iniziativa stravagante arriva da un parco divertimenti londinese, il Chessington World of Adventures, in cui il titolare avrebbe inaugurato da poco una nuova incredibile attrazione chiamata “Kobra“.

Come dice il nome stesso, i protagonisti assoluti sono gli amici serpenti che, posti sulla schiena dei più coraggiosi, la massaggiano delicatamente strisciando più volte.

Molte persone avrebbero confermato gli effetti benefici e rilassanti dei rettili massaggiatori e, in preda al relax più totale, si sarebbero addirittura addormentate.

Bisognerebbe provare per credere, dunque. Peccato che questa nuova frontiera del massaggio sia roba per soli veri temerari.