Kristen Stewart è la protagonista del film drammatico “Welcome to the Rileys” diretto da Jake Scott. L’attrice è sicura che questo piacerà ai fan della saga di “Twilight” perché contiene un messaggio molto importante per la crescita delle adolescenti.

Il film racconta la storia di un uomo, lacerato dal dolore per la perdita della figlia adolescente, che incontra una giovane prostituta che balla la lap dance in un locale di spogliarello. L’uomo, allora, decide di prendersene cura.

La dolce e romantica Bella Swan di “Twilight” si trasforma in una ragazza difficile in Welcome to the Rileys. Nonostante la trama drammatica, Kristen è sicura che il film avrà molto successo, soprattutto tra i suoi fan:

Il film contiene un messaggio molto importante per le giovani, in particolare per i fan di “Twilight”. L’importante è credere in se stessi, piacersi e rispettarsi e non aspettare queste cose dagli altri se non siamo per primi noi a crederci.

Nell’interpretare il personaggio nel film, Kristen Stewart ha incontrato qualche difficoltà. Infatti si è dovuta esibire, per esigenze di copione, in un vero strip club ballando la lap dance. Questo episodio l’ha molto imbarazzata.

Nonostante questo però lei si è dichiarata molto contenta di aver girato questo film e ritiene anche di esser maturata molto interpretando la giovane Mallory:

Per me è sempre stato facile piacermi e avere rispetto di me stessa. Forse sembrerò maledettamente arrogante nel dirlo, ma mi reputo una persona molto fortunata e non tutti lo sono”.

“Welcome to the Rileys” uscirà nelle sale americane il 29 ottobre.