Kristen Stewart è riuscita nell’impresa di far commuovere Stephenie Meyer, l’autrice della fortunatissima saga letteraria (e poi cinematografica) di “Twilight”. Nel corso della scena del matrimonio di “Breaking Dawn”, la creatrice dei personaggi non è infatti riuscita a trattenere le lacrime.

Kristen Stewart è stata talmente convincente nella parte di Bella Swan, in particolare durante la sequenza del matrimonio con l’amato vampiro Edward Cullen (Robert Pattinson), che Stephenie Meyer ha dovuto confessare di esserne rimasta davvero coinvolta emotivamente, quando ha fatto visita sul set di “Breaking Dawn“.

Galleria di immagini: Breaking Dawn: album di nozze

Nel corso di una recente intervista, l’autrice della serie vampiresca di “Twilight” ha infatti dichiarato:

«Non avevo pensato al grande momento del mio personaggio (Bella) fino a che Kristen non si è diretta veramente verso l’altare, con un vestito da togliere il fiato. Sembrava davvero nervosa. Mi ha guardata per un momento mentre camminava a braccetto di Billy Burke (l’attore che interpreta suo padre) ed è stato lì che mi ha colpita: ho capito che Bella ed Edward non avrebbero più fatto parte della mia vita quotidiana. Mi sono sentita un po’ triste, ma anche stranamente orgogliosa di vederla dirigersi oltre.»

Stephenie Meyer ha inoltre aggiunto:

«Ero così orgogliosa di Kristen. Ha messo così tanto lavoro e passione nel personaggio di Bella, ed è stato incredibile potermi sedere sul lato degli Swan durante la funzione e supportarla in questo grande momento. Lo ammetto, ho versato qualche lacrima. È stato uno dei miei momenti preferiti passati sul set.»

Quella del matrimonio tra Bella ed Edward è stata una scena molto toccante anche per la Meyer. E a voi ha fatto lo stesso effetto?

Fonte: HollywoodLife