E finalmente arriva la conferma ufficiale proprio dalla boccuccia di Kristen Stewart. Le è scappato, è stata una gaffe, pensava di non avere giornalisti intorno, e la sua disattenzione ormai ha fatto il giro del mondo: “Il mio ragazzo è inglese”. Ed eccoci qua, lei e Robert Pattinson stanno ufficialmente insieme.

È stato durante lo shooting, dove per una volta appare molto sofisticata, per GQ, che Kristen stava dicendo di essere felice di girare per la prima volta fuori dagli Stati Uniti e in particolare in Gran Bretagna, e non vedeva l’ora di guardare il più possibile di quella terra sconosciuta, perché:

Galleria di immagini: Kristen Stewart su GQ

«Il mio ragazzo è inglese.»

Peccato che allo shooting c’era anche il giornalista che il giorno dopo l’avrebbe intervista e che non si è fatto scrupolo di chiederle immediatamente conferme. E la poveretta è sbiancata e ha detto, improvvisamente di pessimo umore:

«Non l’avrei mai detto se avessi saputo che mi avresti intervistato tu.»

Ma visto che invece è andata così, l’intervistatore ne ha approfittato per rassicurarla, che ormai tutto il mondo sa che sono una coppia, che ci sono foto e video che non nascondono nulla e Kristen non ha potuto far altro che confermare:

«Sì, lo so. Tante cose della mi vita sono facilmente ricercabili su Google. È come, intendo dire, su ragazzi è così ovvio! Ma non credo che stai realizzando quanto sia importante questo argomento per la gente. Mbeh, è molto importante, urlerebbero “Oh mio Dio!”. E poi si dividerebbero al 50 e 50, perché alcuni continuerebbero a sostenere: “Vedi, non stanno insieme.»

Quando le è stato chiesto se tutta questa attenzione è un problema per la sua relazione, ha risposto:

«Non mi preoccupa per niente. È solo che io sono egoista, “questa cosa è mia”. E voglio che qualsiasi cosa sia mia rimanga tale. È un giochetto divertente ma anche scivoloso. Dico sempre a me stessa che non dirò tutto perché non c’è ha davvero senso né vantaggi per me.»

Alla domanda se alla fine della saga di “Twilight” secondo lei la follia collettiva per i Robsten diminuirà, risponde:

«Sì, forse. In questo momento non è un incubo. Garantisco che quando mi sposerò o avrò un bambino, tutti vorranno sapere il suo nome e io non lo dirò per tantissimo tempo. È semplicemente il modo in cui voglio che sia. Emergerà, ma non da me. Saranno davvero infuriati quando non lo dirò, ma rifiuterò. Avrei anche il desiderio di spifferare tutto ma ho imparato che non posso. Non quando sai che tutto il mondo sta ascoltando. Forse per questo sembro così a disagio nelle interviste. Voglio dire, abbiamo parlato di nascondere cose e sarei dovuta esserne molto più capace. Ma sono felice di non essere una di quelle attrici troppo pronte ad aprirsi a tutti.»

Perciò, casomai arrivasse il giorno in cui Kristen e Rob si sposassero, o avessero un figlio, c’è solo da sperare in una gaffe di Rob, perché prima che Kristen si pronunci passeranno dei secoli.

Fonte: Robstenation