Nella sua ultima intervista per Glamour, di cui è in copertina e in un bel servizio fotografico, Kristen Stewart parla con Stephenie Meyer, l’autrice della fortunatissima saga di “Twilight”, e si lascia più andare del solito racconto sui progetti futuri e la commozione nel girare “Breaking Dawn“, fornendo addirittura consigli amorosi.

Oltre ad aver detto che preferisce guardare “Twilight” con Taylor Lautner piuttosto che con Robert Pattinson, per motivi di “energia” dice lei, Kristen è tornata sulla fatidica scena del matrimonio di cui ha detto:

Galleria di immagini: Kristen Stewart su Glamour

«Quell’ultima notte… Ero esausta, ed è divertente perché Rob invece era molto più carico di quanto non fossi io alla fine. Anche solo pensarci adesso mi fa impazzire. Nell’ultima notte di riprese, mi stavo letteralmente strappando i capelli e piangevo, sono dovuta andare via perché la voce mi stava tradendo.»

E riguardo al suo rapporto con la protagonista, cui secondo Stephenie assomiglia davvero, Kristen conferma:

«Mi piace Bella così tanto, per interpretare una parte come quella, devi davvero credere a ogni folle decisione che fa.»

Kristen ha anche dichiarato di voler provare a passare dietro la macchina da presa, in un futuro imprecisato, e ha già una compagna di esperimenti:

«Voglio davvero farlo. Io e Dakota[Fanning] ne stavamo parlando giusto qualche giorno fa, anche lei vuole farlo davvero. Succederà credo. Mi diverto anche a fare l’attrice perciò va bene, non ho ancora finito.»

E sul finale arriviamo alla domanda rosa, con la Meyer che dice a Kristen di sapere quanto tiene alla segretezza delle sue relazioni romantiche, richiamo evidente a Rob, e le chiede di dare consigli amorosi alle lettrici:

«Un buon consiglio sulle relazioni per me è essere onesti e conoscere se stessi. Non essere str***i, questo è il mio consiglio. Non essere meschini. Non farsi mettere i piedi in testa. Non accontentarsi.»

Fonte: Robstenation