Kristen Stewart e Robert Pattinson hanno ricominciato a frequentarsi, ma la questione del tradimento di lei con Rupert Sanders non sembra ancora essersi chiusa. Adesso emerge infatti come Liberty Ross, la moglie tradita dal regista di Biancaneve e il Cacciatore, possa aver giocato un ruolo attivo nel comunicare la loro relazione ai media.

Galleria di immagini: Kristen Stewart e Rupert Sanders: foto del tradimento

Kristen Stewart e Robert Pattinson sembrano ormai essere andati oltre alla storia avuta da lei con Rupert Sanders, o almeno ci stanno provando. Da quanto riporta una fonte ora, la vicenda non pare però ancora del tutto chiusa ed è emerso il ruolo che Liberty Ross potrebbe avere avuto nel rivelare alla stampa il tradimento.

Secondo quanto racconta una fonte al sito HollywoodLife, pare che Liberty Ross fosse a conoscenza della storia di Kristen con il marito regista prima dell’uscita delle foto e possa essere stata lei ad aver fatto una “soffiata” alla stampa. La fonte rivela che:

«Liberty ha fatto dare a un suo amico la soffiata che Rupert stava avendo una storia con Kristen. Liberty voleva che Rupert fosse colto sul fatto ed essere umiliato. Liberty ha raccontato a un amico a Londra che aveva sentito voci che il marito aveva una relazione con Kristen. Sapeva che il suo amico avrebbe dato l’informazione a un’agenzia fotografica. Liberty voleva che Rupert e Kristen fossero “beccati” in pubblico perché lei voleva che fosse umiliato.»

C’è dunque davvero la moglie di Sanders dietro allo scoop del tradimento della Stewart? E, se è andata davvero così, pensate abbia fatto bene?

Fonte: HollywoodLife