Kristen Stewart e Robert Pattinson sono tornati ieri a Los Angeles dopo il periodo in Europa per la promozione di Breaking Dawn parte 2.

E l’accoglienza è stata a dir poco da incubo: con paparazzi ad assediare l’uscita dall’aeroporto, che per di più urlavano insulti a entrambi.

=> Leggi della cena del Ringraziamento hot tra Robert Pattinson e Kristen Stewart

Galleria di immagini: Robert Pattinson e Kristen Stewart arrivano a LA

Kristen Stewart e Robert Pattinson hanno trascorso qualche giorno di meritata vacanza dopo il tour dell’ultimo capitolo della saga di Twilight, con i genitori di lui in Inghilterra, dove c’è stata una cena in famiglia. Poi hanno fatto tappa a New York dove sono stati visti per un appuntamento romantico in un ristorante italiano. A dimostrare che i rumor sul fatto che stessero insieme per obblighi professionali sia infondato.

=> Leggi le ultime notizie su Kristen Stewart

Poi sono tornati a casa a Los Angeles, dove hanno trovato ad aspettarli una barriera di paparazzi. I due camminavano a pochi passi di distanza, con Robert che di tanto in tanto si girava verso Kristen a controllare che fosse ancora al suo fianco, entrambi tenendo gli sguardi bassi, chiaramente cercando di non dare corda alle orde di fotografi.

=> Vai alle notizie su Robert Pattinson

Fotografi che hanno aggiunto una nuova pratica all’assedio di flash: l’insulto. C’era chi gridava a Kristen se avrebbe tradito di nuovo Robert. Chi si rivolgeva direttamente a lui dicendogli di stare attento perché lei l’avrebbe fatto ancora, il tutto con risate in sottofondo. Casomai l’attore inglese avesse perdonato e dimenticato, sembra che ci penseranno i paparazzi a tornare ogni volta sulla spinosa questione.

Fonte: ExtraTv