La storia d’amore tra Robert Pattinson e Kristen Stewart è finita ormai da anni, e ormai i due hanno voltato definitivamente pagina, ma i fan della coppia potrebbero rivederli presto insieme, almeno sul set, in quanto potrebbero riprendere i ruoli che li hanno portati al successo: il vampiro Edward Cullen e la goffa Bella Swan in Twilight.

La saga cinematografica ispirata ai romanzi di Stephanie Mayer debuttò nel 2008, diventando immediatamente un fenomeno a livello mondiale. Oltre a diventare due star, Robert Pattinson e Kristen Stewart iniziarono una lunga storia che si è interrotta nel 2012, dopo la conclusione dell’ultimo film tratto dalla saga.

Tuttavia, Twilight è sempre un cult per gli appassionati di teen drama a base sovrannaturale, tanto che c’è la possibilità concreta che ben presto si realizzi un suo reboot. I due protagonisti, tra l’altro, sarebbero oggi in ottimi rapporti quindi probabilmente non avrebbero problemi a tornare a lavorare insieme sul set.

Patrick Wachsberger, co-presidente del Lionsgate Motion Picture Group ha svelato qualche mese fa che un reboot è possibile, in quanto il gruppo “sta cambiando direzione” e potrebbe seguire il trend crescente di realizzare remake, reboot e spin-off di grandi blockbuster del passato più o meno recenti. Ho sempre voluto fare un film in cui si balla – e Twilight… è stato il punto di svolta per tutti coloro che ne sono stati coinvolti. Un reboot con Kristen Stewart e Robert Pattinson è una possibilità”.

Kristen Stewart, secondo Independent UK, ha rivelato che, nonostante pensi che gli autori fecero la giusta scelta nel chiudere la saga dopo cinque film, potrebbe essere interessata a tornare sul set di Twilight per un reboot. “Non ho vissuto il successo di Twilight come qualcosa di traumatico… non mi sono mai sentita impantanata da Twilight. Ogni passo che compi determina la persona che sei e quest’esperienza mi ha formato enormemente. Non solo quei film, ma l’effetto che ne è derivato. Ha reso la mia partecipazione in Sils Maria più interessante sicuramente”, ha dichiarato l’attrice che, dopo Twilight, si è dedicata principalmente al cinema indipendente.

Anche Robert Pattinson ha recentemente ammesso che la gente continua ad amarlo nel ruolo del romantico vampiro e che non riesce a staccarsi quell’immagine di dosso. “Non so davvero come attirare le persone e fare cose che a loro piacciono, perché queste cambiano velocemente. Per questo motivo, meglio fare un altro film di Twilight”, ha detto l’attore britannico.