Kristen Stewart e Robert Pattinson, nonostante la rottura altamente pubblicizzata, sono rimasti in buoni rapporti e si “parlano spesso”, secondo quanto riportano i tabloid britannici.

I due attori si sono conosciuti sul set di Twilight nel 2008 e sono stati insieme fino al 2012, quando Kristen Stewart fu beccata a scambiarsi effusioni con il regista Rupert Sanders sul set di Biancaneve e il Cacciatore. Kristen e Robert hanno poi provato a riallacciare la relazione, per poi lasciarsi definitivamente poco dopo.

Oggi, i due hanno voltato definitivamente pagina: mentre l’attrice di Cafe Society ha iniziato a uscire solo con altre donne (al momento sta frequentando Stella Maxwell), Robert Pattinson è pronto al matrimonio con FKA Twigs, cantante britannica. Entrambi felici, Kristen Stewart e Robert Pattinson hanno mantenuto un buon rapporto e continuano a parlarsi e a sostenersi in ogni momento.

Sembra anche che l’attore di Remember Me abbia inviato un biglietto di auguri con un mazzo di fiori a Kristen prima del suo monologo di sabato scorso durante il popolare show americano Saturday Night Live. “Non c’è nessuna malizia. Kristen e Robert sono in buoni rapporti e si parlano spesso. Rob ha anche inviato a Kristen un mazzo di fiori con un biglietto di supporto molto carino, facendole l’’in bocca al lupo’, dicendole che è molto emozionato per lei e complimentandosi per la sua splendida carriera”, ha rivelato una fonte a Yahoo! UK.

Nel suo monologo durante il SNL, Kristen Stewart ha parlato apertamente della sua relazione con Robert Pattinson, mandando un messaggio a Donald Trump, che all’epoca del tradimento dell’attrice con Rupert Sanders aveva scritto una serie di tweet a favore dell’attore americano, invitandolo a lasciare la musa di Karl Lagerfeld perché “ti ha tradito come un cane e lo farà nuovamente”.

Secondo Kristen Stewart, Donald Trump ha sviluppato una sorta di ossessione nei confronti di lei e Pattinson. “Per sei anni, mi sono comportata come una pappamolle sull’argomento. A un certo punto, però, devi solo stringere i denti ed eventualmente fallire. Sono un po’ nervosa al pensiero di presentare perché so che il presidente probabilmente guarderà. Non penso di piacergli. Questa è come lo so io: quattro anni fa, io uscivo con un ragazzo di nome Rob. Robert. Ci siamo lasciati e poi siamo tornati insieme, e questo ha fatto impazzire Donald Trump”, aveva detto intervistata al Jimmy Fellon la scorsa settimana.

E sabato 4 febbraio, presentando il SNL ha mandato una frecciatina potente al presidente degli Stati Uniti. “Ok, giusto per essere chiari, non penso che Donald Trump mi odi. Penso che sia innamorato del mio fidanzato perché lui scrisse anche su twitter: ‘Il concorso di bellezza di Miss Universo 2012 sarà trasmesso sulla @nbc e @Telemundo il 19 dicembre. Un aperto invito a votare Robert Pattinson’. Questo è da pazzi, vero? Il presidente non è un mio grande fan, ma va bene così, e se non ti piacevo allora, non ti piacerò probabilmente neanche oggi, perché sto presentando il SNL e io sono gay, tanto gay, amico”.