Questo weekend esce negli Stati Uniti, sebbene in un numero limitato di sale, il nuovo film con Kristen Stewart. Stavolta niente contese amorose tra vampiri e licantropi, però, ma un piccolo dramma intimista accanto al “Soprano” James Gandolfini, “Welcome to the Rileys“.

Intervistata da MTV News, l’attrice ha abbandonato la sua tradizionale riluttanza a parlare con i giornalisti e ha confessato di essere particolarmente fiera del ruolo della giovane e problematica spogliarellista interpretata in questa promettente pellicola indie.

Pur senza infatti nulla togliere alla sua Bella Swan, il personaggio che le ha fatto raggiungere la grande popolarità internazionale, Kristen Stewart ha dichiarato che questa è la sua prima parte veramente da adulta.

Il personaggio interpretato in “Welcome To The Rileys” le si è poi cucito talmente sotto pelle che KStew ha spiegato di aver avuto dei problemi ad abbandonarlo al termine delle riprese, avvenute nel 2008, e nonostante il periodo di tempo passato sente ancora il ruolo “vicino al suo cuore”.

Ogni personaggio ti si incolla addosso e ne vesti una parte. Penso che questo sia come ogni esperienza importante che ti capita nella vita: ti cambia e ti forma in qualche modo. Se fai un film, specialmente di questo tipo – che non tratta certo un argomento facile – ti si attacca addosso.

Di seguito vi mostriamo il trailer e le immagini di “Welcome To The Rileys”, una pellicola che si spera venga distribuita presto anche in Italia.