Gli appassionati della saga di vampiri più in voga degli ultimi tempi potrebbero rimaner scioccati da una simile dichiarazione: Kristen Stewart è solo la seconda scelta della produzione. Ad affermarlo qualche settimana fa è stata Courtney Love, la vedova di Kurt Cobain, la quale ha dichiarato come la parte fosse stata completamente pensata per la figlia Frances Bean Cobain.

Il rapporto tra Courtney e Frances non è dei migliori, dato che la giovane, lo scorso anno, ha richiesto e ottenuto lo status di minore emancipato, svincolandosi così dalla relazione genitoriale con la madre. E il mondo dello spettacolo è proprio uno dei punti di rottura fra le due, visto che la Love ha cercato di spingerla incessantemente sotto i riflettori.

Frances è così bella, ma non vuole diventare famosa. Le è stata offerta la parte di Bella nella saga Twilight, e Tim Burton la voleva per “Alice in Wonderland”. Lei ha voluto invece andare al college, è molto brava con i romanzi grafici.

Stando a quanto dichiarato dalla Love, di conseguenza, Kristen Stewart sarebbe soltanto un ripiego conseguente al rifiuto della giovane figlia di Kurt Cobain. È necessario sottolineare, tuttavia, come la produzione di Twilight non abbia mai confermato, né smentito, questo rumor. Vi è da chiedersi, perciò, se queste dichiarazioni non siano soltanto l’ennesimo tentativo di Courtney Love per attirare l’attenzione su sé stessa.

Ora che il successo planetario ha colpito Kristen Stewart, è davvero difficile pensare a un’altra attrice tra le braccia di Robert Pattinson. Di certo, però, lo stile vagamente gotico e cimiteriale di alcuni scatti di Frances, la renderebbero perfetta per un film con vampiri e lupi mannari. E voi che ne pensate? Meglio la coppia Pattinson-Stewart o l’inedita Pattinson-Cobain?