Sembra piccola e gentile, persa nella sua storia d’amore con il vampiro Robert Pattinson, eppure Kristen Stewart è tutt’altro che un agnellino.

Quando si tratta di preservare la sua privacy, l’attrice diventa intransigente; dopo il suo successo planetario, la riconoscibilità della Stewart ha raggiunto talvolta livelli insostenibili.

Dopo aver perso la pazienza qualche volta, fatto qualche gaffe e poi essersi ricomposta, Kristen alla fine vuota il sacco: nella sua ultima dichiarazione, la Stewart critica aspramente, e senza filtri, l’impatto negativo che i social network come Twitter stanno avendo sulla sua vita:

Twitter mi fa inc****re ogni giorno della mia vita. La gente, pur di scrivere su Twitter “sono seduto a fianco di Kirsten Stewart!”, mi si piazza accanto in qualsiasi momento.

Vedo gente attaccata ai telefonini, e mi viene voglia di prenderli e lanciarli da qualche parte. Insomma, staccatevi da quei c***o di telefonini e fatevi una vita!

Questa cosa mi fa impazzire, è come se tu ti avvinghiassi alla vita di qualcun altro senza nessun rispetto. È un fenomeno che cresce: ti compri una videocamera e ti senti un paparazzo professionista, ti fai un account su Twitter e sei un giornalista. Che fastidio!