L’uscita del trailer di “Eclipse” ha ovviamente entusiasmato tutti i fan della saga. L’entusiasmo, però, non ha impedito ai più attenti di notare la nuova ‘capigliatura’ di Kristen Stewart, palesemente finta e molto differente rispetto a quella sfoggiata nei due capitoli precedenti sempre nei panni di Bella Swan.

La necessità di una parrucca derivò, infatti, dalla decisione dell’attrice di tagliare i capelli per interpretare Joan Jett, la cantante delle “Runways” la cui storia è divenuta un film girato poco prima di “Eclipse”.

Sono stati in molti a chiedersi come mai l’attrice abbia scelto di tagliare i capelli e quindi d’indossare poi la parrucca in “Eclipse” e non di scegliere la capigliatura posticcia per interpretare la rocker e conservare così la priopria ‘preziosa’ chioma. A svelare l’arcano ci ha pensato Mtv che in un’intervista alla Stewart le ha chiesto proprio il perché di questa scelta, domanda alla quale l’attrice ha risposto così:

Sentivo qualcosa di tattile per Joan Jett e quindi mi sono tagliata i capelli per il ruolo. Lei ha tutta l’energia nelle mani e nel corpo. Posso essere Bella senza i miei capelli, ma non avrei potuto essere Joan

E ha poi aggiunto:

Dakota si è quasi messa a piangere il giorno che mi sono tagliata i capelli. Ma era qualcosa di cui avevo bisogno. Dovevo sentire il sudore che la frangia lasciava sulla mia faccia e dovevo toccare i capelli di Joan Jett

Vista l’enorme importanza che per le ragazze rivestono normalmente i capelli, la scelta della Stewart testimonia senza dubbio una grande professionalità da parte dell’attrice, molto spesso messa in ombra dal ruolo di beniamina delle teen ager che si è ritrovata a ricoprire grazie al personaggio di Bella Swan.

Traduzione intervista: bambini.eu