Mentre il primo capitolo del gran finale della saga di “Twilight” sta per arrivare nei cinema, la protagonista Kristen Stewart annuncia l’intenzione di guardare avanti, oltre il ciclo di pellicole che le ha regalato il grande successo internazionale. Insomma, per la giovane attrice il personaggio di Bella Swan sembra essere già alle sue spalle.

La Stewart ha infatti dichiarato l’intenzione di non voler essere sempre e soltanto associata al ruolo di Bella, la ragazza innamorata del vampiro Edward Cullen (Robert Pattinson) nella popolare serie cinematografica tratta dai romanzi di Stephenie Meyer; una dichiarazione che tra l’altro arriva proprio alla vigilia dell’ormai imminente uscita del nuovo episodio.

Galleria di immagini: Breaking Dawn: ancora nuove foto

The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 1” approderà infatti nelle sale italiane da mercoledì 16 novembre, ma l’attrice 21enne americana ha già annunciato di voler guardare, per quanto riguardo il suo futuro lavorativo, a ruoli che facciano dimenticare il ruolo da damigella in pericolo. Al magazine francese StarClub ha dichiarato:

«Sto arrivando a quel punto nella mia carriera in cui sento il bisogno di emanciparmi artisticamente. Non fraintendetemi, non sarò mai ingrata per quanto Bella e {#Twilight} mi hanno dato. Ma è una evoluzione naturale della mia carriera.»

Dopo i ruoli della rockstar Joan Jett interpretata in “The Runaways” e quello della prostituta in “Welcome to the Riley”, sembra quindi che vedremo la Stewart in ruoli ancora più distanti da Bella, già a partire dalla combattiva Biancaneve di “Snow White and the Huntsman”.

Fonte: HollywoodLife