Robert Pattinson e Kristen Stewart vivono ormai una storia sdoganata grazie a una serie di confessioni casuali dei due, ultima la famosa “Il mio ragazzo è inglese” della Stewart, nuove dichiarazioni fanno luce sulla nascita della loro relazione, e pare che Kristen abbia usato tutte le sue cartucce per incastrare il bell’inglese.

La promozione di “Breaking Dawn” entra nel vivo praticamente da oggi, con una serie di interviste e appuntamenti pubblici e come al solito Kristen Stewart e Robert Pattinson si lasceranno andare a tanti piccoli momenti di complicità sempre colti da fan e fotografi a ogni red carpet, e a cui ormai siamo abituati.

Galleria di immagini: Robert Pattinson al Jimmy Kimmel

Quello che non sapevamo è esattamente com’è nata la loro relazione ormai praticamente pubblica. È il magazine UsWeekly ad aver parlato con delle fonti del cast della saga di “Twilight”, secondo cui tra i due giovani attori sia stato amore a prima vista, come aveva dichiarato pubblicamente la stessa regista Catherine Hardwicke.

Ma Kristen avrebbe fatto di tutto per mantenere segreti i suoi sentimenti per Rob, in modo da tirare la corda e fare uscire prima lui allo scoperto, anche perché lei allora frequentava ancora il collega Michael Angarano:

«Non rendeva l’atmosfera sul set particolarmente piacevole per Rob. Lo prendeva in giro e lo ignorava di proposito… ma questo è semplicemente lo stile di Kristen, teneva Rob sulla spine.»

La fonte va avanti con i dettagli:

«Kristen faceva giochetti psicologici con Rob come con nessun altro. Gli contorceva la testa finché non ha abbassato la guardia e si è addolcita con lui. Lei è come se testasse le persone prima di lasciarsi avvicinare troppo.»

Ma a vedere come vanno le cose adesso, sembrerebbe che ne sia valsa la pena.

Fonte: HollywoodLife