Ora sappiamo perché, nell’unica foto emersa da un mese a questa parte, Kristen Stewart teneva una mano sul cuore: la ragazza aveva appena avuto un’esperienza spaventosa, inseguita da zombie in una guerra simulata, e a salvarla c’era Theo Hutchcraft, che dall’incontro con la bella attrice è rimasta un po’ troppo colpito.

Robert Pattinson dovrà spicciarsi a tornare dalla sua amata, visto che basta lasciarla sola un attimo e già arrivano i primi pretendenti, figuriamoci poi dopo un mese di separazione. Vi avevamo detto che lo scorso mercoledì sera, Kristen era a un party della PlayStation con amici. Ora sono emersi i dettagli della serata.

Galleria di immagini: Kristen Stewart: nuovo video e shooting

Si trattava del lancio di un nuovo video-gioco, “Resistance 3“, e per l’occasione è stata simulata una battaglia con persone reali vestite da zombie, con Kristen come obiettivo. La ragazza si è trovata a scappare in mezzo a un labirinto e l’esperienza doveva essere abbastanza realistica visto che ne è uscita terrorizzata.

Per fortuna, di lui meno di Rob, che c’era Theo, cantante degli Hurts, che l’ha salvata dall’orda di mostri, e ha subito dichiarato al Sun quanto gli sia piaciuta l’esperienza:

“Era spaventata. Non l’avevo mai incontrata prima ma ho sentito immediatamente l’impulso di proteggerla. L’ho circondata con le braccia, cacciando via gli zombie. È una ragazza interessante, mi piace molto. Spero solo che abbia apprezzato il mio aiuto.”

L’impulso a proteggerla ricorda troppo da vicino la storia di Edward e Bella in “Twilight“, che anche Theo sia un fan della saga e si sia immedesimato nel ruolo sbagliato?

Nel frattempo circolano già voci di un possibile adattamento cinematografico del videogioco, in cui Kristen sarebbe considerata dai produttori la perfetta eroina. Dopo vampiri e Biancaneve, è la volta degli zombie?