Il reboot “Superman: Man of Steel“, diretto da Zack Snyder, ha finalmente trovato il suo supereroe nel giovane attore Herry Cavill. Ora iniziano le speculazioni su chi interpreterà l’amata del super eroe, Lois Lane.

Tra le pretendenti più appetibili ci sarebbe la protagonista della saga di “Twilight”, Kristen Stewart.

La Stewart, che in questi mesi è impegnata sul set del capitolo conclusivo del fortunato franchisee di “Twilight”, “Breaking Dawn“, potrebbe essere la candidata ideale. Infatti, l’attrice ha l’età giusta per interpretare l’amata di Superman e, soprattutto, assicurerebbe alla pellicola il successo di botteghino.

Al contrario, secondo alcuni, la Stewart non accetterà mai questo ruolo perché, dopo Twilight, avrebbe molte e interessanti proposte dal mondo cinematografico.

Galleria di immagini: kristen stewart

Inoltre la stessa Stewart ha sempre dichiarato che, dopo la popolare saga per teenager dei vampiri, avrebbe scelto solo ruoli importanti per film impegnati.

La scelta comunque risulta molto difficile. Infatti, il personaggio di Lois è complesso: bella e altera, la Lane è un reporter d’assalto dal carattere molto volitivo, che s’innamora di Superman e allo stesso tempo risulta molto antipatica nei confronti di Clark Kent.

Tra le altre possibili candidate, inizialmente, si era pensato a Anne Hathaway, che però è stata candidata anche per il ruolo di Catwoman in un altro film.

Molti nomi si rincorrono da mesi sul Toto-Lane: da Rachel McAdams (“Sherlock Holmes”) a Dianna Agron (“Glee”), da Jessica Biel (“Stealth”) a Mary Elizabeth Winstead (“Scott Pilgrim Vs. The World”) e Kristen Bell (“Forgetting Sarah Marshall”).

La Stewart, comunque, potrebbe essere la risposta giusta: il suo pubblico è già abituato a veder l’attrice salvata dal suo amato, anche se Superman non ha i canini di Robert Pattinson.