Dall’aspetto sembra una ragazza graziosa e gentile, e anche nella celebre saga di “New Moon” sembra confermare tale profilo. Kristen Stewart, insieme a Robert Pattinson, è sicuramente l’attrice in questo momento più al centro dell’attenzione mediatica, visto il successo riscosso dalla saga di Twilight.

Eppure nella maggior parte dei casi nessuno sa come si comporta un attore nella vita reale, salvo chi ci lavora a stretto contatto. Guarda caso, Chris Weitz, regista della serie, svela che la Stewart non è affatto come appare, e anzi si presenta come una persona piuttosto volgare.

Secondo il regista, infatti, durante le riprese del film, la bella statunitense non faceva altro che esibirsi in imprecazioni e volgarità di ogni tipo, lasciando di stucco Chirs Weitz stesso. A dire la verità nemmeno Robert Pattinson non è risultato brillante quanto a educazione, ma in ogni caso la Stewart resta senza pari per il suo linguaggio scurrile. Unico addetto ai lavori educato, secondo Weitz, è Taylor Lautner, il quale non si è mai scomposto né tanto meno ha usato termini poco civili.

In ogni caso Weitz precisa anche che lo staff si è sempre impegnato al massimo per il raggiungimento del risultato, svolgendo un ottimo lavoro.