L’aerobica non permetterà più solo di godere di maggiore salute fisica, ma anche di soddisfare il benessere mentale. La caratteristica quasi terapeutica dell’attività aerobica era già da tempo sotto gli occhi di tutti: andare in palestra e svolgere attività fisica dona il buonumore. Tuttavia, da ora, tale ipotesi empirica trova la conferma scientifica, che proviene direttamente da un gruppo di ricercatori londinesi.

=> Scopri i migliori esercizi aerobici per tonificare i muscoli

Rimanere fisicamente attivi non giova solo sul breve periodo, ma anche sul lungo. La vita si allunga e, soprattutto, si percorrono gli anni discendenti con meno ansie. Fare attività fisica, così, diventa indispensabile per il giovane, ma anche per l’anziano, che, vedendo avanzare l’età, può cadere facilmente preda di ansia e depressione.

L’attività aerobica, inoltre, non serve solo a scacciare i cattivi pensieri: permette di sviluppare l’attenzione selettiva e la memoria, pertanto anche le funzioni cognitive ne beneficiano in maniera massiccia. Quest’ultimo aspetto è da non sottovalutare, dato che, proprio con l’avanzare dell’età, si può andare incontro a problemi legati proprio alla funzionalità cerebrale e incappare in vuoti di memoria o in demenza senile e Alzheimer.

Tuttavia, trascorrere una vecchiaia in salute significa iniziare a curare il proprio corpo sin da giovani. Un’alimentazione sana, che segua la piramide alimentare, e un’attività fisica regolare sono il passaporto per il benessere mentale.

Già da tempo si sono riscontrati benefici e migliorie psicologiche a seguito dell’attività fisica in generale e aerobica in particolare. Le attività aerobiche sono quelle volte a coinvolgere contemporaneamente più gruppi muscolari e ad aumentare il ritmo cardiaco almeno per venti minuti consecutivi. Questo significa che l’ossigeno circola attraverso il sangue e arriva ai muscoli: un processo di questo genere, protratto nel tempo e di alta qualità, migliora la salute. Non solo stimola le endorfine e abbatte depressione, ansia e stress: migliora anche l’autostima e la percezione del proprio corpo e rafforza il sistema cardiocircolatorio.

=> Scopri perché ballare allontana lo stress

In altre parole, ci si sente più forti fisicamente e mentalmente, in un connubio felicissimo che solleva lo spirito. “Bello e buono” dicevano gli antichi greci, che già avevano individuato nell’attività fisica il passaggio privilegiato per la saggezza, l’intelligenza, la calma interiore.

Correre, camminare, nuotare, andare in bici, ma anche ballare o praticare lo zumba sono tutti modi per poter stare bene nel fisico e nella mente. Se a ciò aggiungiamo la musica e il rapporto sociale che si intesse in palestra, allora vuol dire che fare attività aerobica e star bene non significa faticare ma anche – e soprattutto – divertirsi.

Fonte: Examiner