Per ingannare l’ansia in attesa del 16 marzo, data di debutto nei cinema italiani de La Bella e la Bestia 2017, DireDonna vi propone in esclusiva la clip in italiano in cui Gaston, interpretato da Luke Evans, canta la sua canzone in osteria, inneggiato dal sempre fido LeTont, in questa versione personificato dall’attore comico Josh Gad.

La nuova pellicola de La Bella e la Bestia si pone come il live-action del celeberrimo cartone animato del 1991, Beauty and the Beast, ma non mancano le licenze creative e le differenze rispetto alla versione Disney originale, su stessa ammissione del regista Bill Condon. Egli ha accettato di dirigere una nuova versione del classico d’animazione per due motivi: realizzare un musical cinematografico che rendesse omaggio all’Età dell’Oro di Hollywood e avere la possibilità di rivedere l’iconica storia tra Belle (interpretata da Emma Watson) e La Bestia (Dan Stevens), approfondendo i personaggi per metterne in luce la loro essenza.

“Quando ero piccolo, la gente diceva che il teatro stava morendo… in realtà il teatro sta morendo da secoli. Per il musical cinematografico vale il medesimo discorso: il musical sta morendo lentamente da cinquant’anni. Voglio che gli spettatori apprezzino questa forma d’arte e capiscano che, quando sono realizzati nel modo giusto, le canzoni e i numeri musicali non sono una distrazione o un’interruzione all’interno del film, ma al contrario possono arricchire la storia e approfondirne il significato. Le note di Alan Menken e i testi di Howard Ashman sono incredibilmente toccanti e commoventi e rendono questo film un’esperienza molto più emozionante”, ha rivelato il regista.

Gli amanti del cartone animato non saranno quindi delusi: ne La Bella e la Bestia 2017 non mancheranno i momenti musicali, interpretati dagli stessi attori che compongono il cast. La colonna sonora composta da Alan Menken e da Howard Ashaman, che valse al film d’animazione un premio Oscar, è stata mantenuta, ma anche arricchita da tre nuovi brani, scritti dallo stesso Menken insieme al paroliere vincitore di tre premi Oscar Tim Rice. “Bill voleva rendere le musiche del film d’animazione più tridimensionali, sia in senso letterale che dal punto di vista dei personaggi”, ha affermato il compositore Alan Menken.

Disney, oltre a diversi trailer, ha rilasciato negli ultimi giorni alcune anteprime delle canzoni presenti nel film, come l’iniziale Bonjour cantata da Belle/Emma Watson, Beauty and the Beast (reprise) nella nuova versione di John Legend e Ariana Grande e adesso la Canzone di Gaston, interpreta da LeTont/Josh Gad e Gaston/Luke Evans.

La scena, così come avviene nel cartone animato, si svolge in osteria, mentre Gaston se ne sta seduto in tutta la sua arroganza e il suo autocompiacimento in una poltrona, esaltato dalle parole in musica del suo fido e tonto leccapiedi LeTont e degli altri frequentatori della locanda di Villeneuve, paesino francese in cui è ambientata La Bella e la Bestia. La canzone di Gaston, in italiano, seppur riprenda il motivo originale, è stata leggermente modificata nel testo.

Ecco l’estratto del testo della canzone di Gaston de La Bella e la Bestia 2017:

Non puoi dire a Gaston cosa fare oh Gaston, ti frattura anche l’osso del collo Gaston, vale il doppio di quelli più belli, per noi è proprio un re! Chiedi a Tizio, a Caio e a Stanley, ti diranno che lui è perfetto perché… Com’è macho Gaston, rompe i cuori Gaston, la fossetta sul mento più sexy Gaston – e che spesso mi dice mi intimidisci – ma quanto è grande Gaston!

Questa invece la versione della canzone di Gaston del film d’animazione del 1991:

Il più furbo è Gaston, il più svelto è Gaston, il tuo collo è il più forte del mondo Gaston, non c’è un uomo in città un po’ gagliardo paragonabile a te! Chiedi a Tizio, a Caio e a Riccardo, ti diranno che un ganzo, più ganzo non c’è! Il più grande Gaston, prestigioso Gaston, la fossetta sul mento più sexy Gaston – riesco a mettere tutti in soggezione – che vero uomo Gaston!

Anche la rappresentazione dei personaggi è stata approfondita e caratterizzata in modo leggermente diverso rispetto all’originale. Gaston, nel nuovo La Bella e la Bestia, è stato trasformato in un eroe di guerra che ha salvato il paesino dagli invasori e che perde le staffe facilmente. “È molto irascibile e perde facilmente le staffe se provocato”, ha detto Bill Condon, “in questo modo abbiamo trasformato una caratteristica caricaturale in qualcosa di realistico”.

Anche il personaggio di LeTont è stato reso più stratificato rispetto al film d’animazione in cui era “una specie di sacco da boxe, che veniva picchiato continuamente”. L’obiettivo era quello di renderlo più realistico, seppur mantenendo il suo lato comico-umoristico: LeTont, inoltre, nel nuovo film sarà anche gay dichiarato (cosa del tutto assente nel cartone animato).

La scelta di Luke Evans nel ruolo di Gaston è stata motivata sia dall’aspetto fisico dell’attore britannico, simile a quello di Gaston, sia perché è un cantante affermato, avendo preso parte a numerosi musical teatrali nel West End di Londra. Anche Josh Gad, che interpreta LeTont, oltre alla verve comica, ha esperienza nel campo dei musical teatrali, avendo già lavorato al musical di Broadway Book of Mormon, vincitore del Tony Award, e avendo doppiato Olaf in Frozen nella versione originale.

Per quanto riguarda la versione italiana, Luke Evans è doppiato, sia nelle parti canore che recitate, da Marco Manca, mentre LeTont da Daniele Giuliani. Letizia Ciampa e Ilaria Da Rosa daranno la voce, rispettivamente nella parte recitata e nella parte cantata, a Emma Watson/Belle, mentre Andrea Mete (recitazione) e Luca Velletri (canto) sono i doppiatori di Dan Stevens/Bestia. Nel cast anche Vittoria Puccini, che doppierà la maga Agata, colei che lancia la maledizione sul Principe e sul suo castello.

Galleria di immagini: La Bella e la Bestia, le foto del film