Anche in Campania, dopo la regione Lazio, sta per iniziare lo switch off definitivo per la TV analogica.

In realtà, la regione Campania ha già visto due canali del palinsesto analogico passare al digitale lo scorso 14 ottobre: Rai Due e Rete 4.

Il passaggio alle trasmissioni digitali avverrà gradualmente sul territorio campano dal 1° al 16 dicembre e ad occuparsi di tutti i dettagli sarà il ministero dello Sviluppo Economico con il dipartimento addetto alle comunicazioni.

L’agenzia Adnkronos riporta il calendario fissato dal ministero per il passaggio al digitale, indicando le aree interessate:

  • 1° e 2 dicembre: si comincerà da Napoli e Caserta. Lo switch off interesserà anche le relative province;
  • 3 e 4 dicembre: la TV si spegnerà a Salerno e parte della provincia;
  • 9 e 10 dicembre: saranno interessate Avellino e provincia. Inoltre si spegnerà la TV analogica anche nei comuni della Valle dell’Irno;
  • 11 dicembre: switch off a Benevento e provincia;
  • 14 dicembre: passano al digitale i comuni del Vallo di Diano;
  • 15 dicembre: si conclude lo switch off campano con il passaggio dei comuni del Cilento.

Ci sarà un calo degli ascolti come è successo nel Lazio? Dobbiamo solo aspettare lo switch off per saperlo.

Nel frattempo, il ministero ha istituito un call center e un sito per chi volesse informazioni sia sulla televisione digitale che sulle apparecchiature da utilizzare per continuare a guardare i canali del palinsesto.