Il famoso attore e regista americano Morgan Freeman è stato erroneamente annunciato morto dalla CNN. Giovedì mattina, la CNN così scriveva:

Breaking News: l’attore Morgan Freeman è morto nella sua casa di Burbank.

Alla notizia, naturalmente, il mondo dello spettacolo si è allarmato e tutti i principali quotidiani hanno iniziato a indagare per verificare lo scoop giornalistico della CNN. Ben presto però la notizia si è rivelata falsa. Infatti un amico di Freeman, Peter Shankman, ha subito scritto alla CNN dicendo:

Cara CNN: Morgan Freeman è attualmente impegnato a vivere ancora. È fin troppo occupato per morire!

Subito la CNN ha cancellato la notizia e ha rivolto le sue scuse all’attore. L’allarme è così rientrato ed è stato accertato che l’attore americano gode di ottima salute. Probabilmente la CNN è stata vittima di rumor poco attendibili o forse di un pesce d’aprile natalizio.

Intanto, Morgan Freeman ritornerà sul grande schermo il prossimo febbraio con il thriller “Red” diretto da Robert Schwentke e ispirato all’omonima serie di fumetti ideata da Warren Ellis e disegnata da Cully Hamner.