Fra tante parole su di lui, finalmente alcune dichiarazioni rilasciate direttamente da Robert Pattinson. L’attore londinese, infatti, in un’intervista alla Scottish Daily Record, si è confessato senza remore e senza cercare di passare per superuomo.

Paranoie, difficoltà, stress.

Anche questo fa parte, a quanto pare, dell’essere l’uomo più desiderato dal pubblico femminile.

Certo, è comprensibile che un uomo che è l’ossessione di gran parte delle donne dai dodici ai trentacinque anni abbia a sua volta una qualche psicosi, e infatti il giovane Pattinson ha ammesso di avere dei problemi a fidarsi del prossimo:

“Ogni volta che incontro delle persone, un sacco di volte penso che qualcuno possa dire qualcosa, che qualcuno provi a vendere una storia su di me. La maggior parte delle volte poi non accade, ma vivere con questa paranoia è davvero noioso”.

Paranoia non del tutto ingiustificata se si pensa ai continui gossip che circolano sulla sua vita privata, per non parlare dei flirt con le compagne di set e della storia infinita tra lui e Kristen Stewart, alcuni giorni proposta come la storia d’amore del secolo e altri raccontata come una sorta di favola, probabilmente elaborata e messa a punto dai rispettivi staff per portare acqua al mulino della saga ispirata ai libri della Meyer.

Ma Pattinson, anche se spesso la cosa viene taciuta, è prima di tutto un attore e per di più in un momento abbastanza positivo della sua carriera.

Oltre ad “Eclipse” e “Breakin Dawn”, terzo e quarto capitolo della saga di Twilight, altre e due pellicole lo vedono protagonista, ossia “Remember Me”, che vedremo a marzo nelle sale, e “Bel Ami“, nel quale Paz interpreta un giornalista rubacuori pronto a usare tutto il suo fascino per realizzare la scalata al successo.

Anche in questo campo, però, il bagaglio costituito dal personaggio di Edward Cullen comincerebbe a farsi pesante, Pattinson ha infatti lamentato lo stress di dover organizzare tutta la sua vita, lavorativa e non, intorno alla realizzazione della famosa saga, anche quando nulla sembra essere certo, come nel caso della data d’inizio riprese di Breaking Dawn, film che non si sa nemmeno se sarà veramente suddiviso in due parti oppure no.

Ma ultimamente è la sua partecipazione a “Bel Ami” che ha solleticato la curiosità di molti, soprattutto per via delle scene di sesso presenti nel film che vedono Robert amoreggiare niente poco di meno che con Uma Thurman e a proposito delle quali ha dichiarato:

“Le scene di sesso con Ima Thurman sono qualcosa di molto disturbante. Il suo personaggio usa il sesso come una sorta di arma, mentre il mio pensa come un animale. C’è molto sesso in questo film, quindi sto chiedendo molto a me stesso… e con molte persone diverse”