Povera Elisabetta Canalis. L’ex velina viene stroncata dalle critiche dopo la sua apparizione con una piccolissima parte in “Leverage“, telefilm della TNT in cui recita accanto all’attore Timothy Hutton. Anche i nostri lettori in effetti non hanno disdegnato di bocciare la sua performance, sulla quale eravamo convinti vi fosse più indulgenza.

In “Leverage” la Canalis interpreta il personaggio di un’agente speciale il cui nome in codice è “The Italian“, l’italiana, e non poteva essere altrimenti. La ragazza di George Clooney aveva commentato positivamente la sua avventura spendendo ottime parole in particolare per Hutton.

Elisabetta era preoccupata di come sarebbe risultata la sua prova, ma forse questo risultato tanto disastroso le sarà parso inaspettato. Ad andarci giù duro è stato ad esempio Celebitchy:

È quindi giunta l’ora del debutto americano di Elisabetta. Nello show le fanno recitare battute tipo “È una questione di sicurezza nazionale”; beh, avete notato come piega graziosamente la testolina mentre lo dice? Come se pensasse che è giunto il momento di fare la gattina? E poi, santo cielo, il suo accento è tagliato con l’accetta. Certo, sì è italiana, e nel telefilm deve fare l’italiana, ma riesco a capire la metà delle sue battute! Possiamo immaginare che Clooney non la frequenti per la sua arguta conversazione.

Ma non sono stati i soli a reagire così. Da SugarPop che ha titolato:

Sorpresa, Elisabetta Canalis non è la miglior attrice…

Mentre qualcuno ha speso anche qualche commento positivo, spesso anche per la sua bellezza, come The Truth:

Non vedo l’ora di rivederla.

Ma i fan del telefilm non ci stanno: hanno commentato che Elisabetta è terribile, non sa recitare, è lì solo perché è la fidanzata di George, commenti analoghi a quelli ricevuti sul nostro blog. Come prenderà la cosa la Canalis? Speriamo che le sia di sprono a impegnarsi maggiormente.