Seguire una dieta dimagrante molto spesso è difficoltoso per una donna che si trova nella condizione di dover cucinare pietanze diverse in maniera differente per sé e per il suo compagno. Ma se invece la dieta si seguisse in coppia? In questo modo i sacrifici e le rinunce peserebbero di meno e poi, diciamoci la verità, anche gli uomini hanno sempre qualche chiletto in più da eliminare, soprattutto nella zona addominale.

Seguire la dieta dimagrante in coppia, aiuta a mantenere alta la motivazione e a supportarsi reciprocamente nei momenti di debolezza, anche se ovviamente il regime alimentare non sarà esattamente lo stesso per entrambi. Ecco alcuni consigli per approcciare al meglio una dieta da fare in due.

Per prima cosa la dieta va iniziata lo stesso giorno e alle stesse condizioni: quindi il primo passo sarà pesarsi insieme e segnare su un foglio i dati relativi e l’obiettivo a cui si mira. Stilate un programma di allenamento da fare insieme o separati, concedetevi dei piccoli premi per ogni risultato raggiunto. Se poi siete invitati a cena fuori non rinunciate ma preparatevi prima di uscire scegliendo le portate che ordinerete, dando ovviamente la precedenza a carne, pesce e verdure.

Ritagliatevi dei momenti di relax tutti per voi per compensare le rinunce dovute alla dieta dimagrante. Ed esempio un bel bagno con oli profumati da fare insieme o un momento dedicato alla vostra intimità magari sorseggiando una buona tisana disintossicante.

A tavola optate per un regime alimentare che comprenda sempre antipasti con verdure grigliate, primi piatti conditi con sughi semplici, carne o pesce cucinati ai ferri, alla griglia o al forno, verdure miste, macedonia di frutta fresca o sorbetto. Date libero sfogo anche alla fantasia magari provando ricette esotiche ricche di spezie che oltre a ridurre l’uso di grassi nella cottura hanno anche un effetto afrodisiaco.

Come in ogni dieta che si rispetti occorre limitare l’uso di sale e aumentare il consumo di acqua. L’unico accorgimento da seguire riguarda le quantità che saranno leggermente superiori per lui dato che il fabbisogno calorico giornaliero varia a seconda del sesso e per l’uomo è richiesto un apporto maggiore. Insieme sarà più facile raggiungere il risultato desiderato e ne risulterà rafforzata anche la complicità di coppia.