Dieta, umore ed energia sono strettamente correlati, ecco perché è necessario porre attenzione al tipo di alimentazione nei periodi di affaticamento fisico e mentale e di stress. Il nostro organismo, spiegano i nutrizionisti, è come una macchina che necessita di vari elementi per funzionare e ottenere le migliori prestazioni.

L’attenzione verso determinati cibi e la giusta dieta, garantiscono al nostro corpo quello che per l’automobile è la benzina, l’acqua, le pasticche dei freni e così via. Per mantenere alto il livello di energia e combattere lo stress occorre una differenziazione di pasti che devono essere almeno 5 al giorno, e volendo anche il sesto.

=>SCOPRI la dieta antistress per il cambio di stagione

In questo modo l’apporto calorico giornaliero viene distribuito in vari momenti della giornata e l’organismo riesce a far fronte alle richieste energetiche dovute al superlavoro e allo stress. I neuroni hanno bisogno di zuccheri e della giusta dose di grassi e quindi una dieta corretta deve prevedere sia l’apporto di carboidrati che di zuccheri mentre limitare l’apporto proteico a circa il 15% al giorno.

Ancora una volta la dieta più salutare si conferma la dieta mediterranea che contiene la quantità corretta di grassi e zuccheri che fungono da carburante per il cervello. La colazione dovrebbe essere il pasto più ricco di carboidrati: un latte e caffè con pane e marmellata, o in alternativa miele o crema spalmabile alla nocciola. Gli spuntini della mattina possono essere a base di frutta, latte e cereali.

=> SCOPRI come fare la dieta mediterranea

Il pranzo può essere composto da un piatto unico meglio se pasta o riso abbinati alle verdure, legumi o sugo semplice. In questo modo si incamera l’energia per affrontare il pomeriggio senza sentirsi troppo appesantiti. A merenda si può prendere una tazza di tè o cioccolato caldo con una fetta biscottata con marmellata o crema spalmabile alla nocciola.

A cena via libera alle proteine a scelta tra carne rossa e bianca, pesce, uova e formaggi freschi, da abbinare alle verdure, un pochino di pane e un buon bicchiere di vino. Dopo cena per favorire il relax una buona tazza di latte caldo con il miele o una tavoletta di cioccolato. La funzione benefica sull’umore predisporrà ad un sonno migliore e allontanerà i momenti di stress.

=>LEGGI anche: la dieta per allontanare la tensione

Fonte: tgcom24