Ecco un utile vademecum alimentare creato dai dietologi per ogni tipologia di lavoro se sedentario o dinamico, sulla base dell’indice di sforzo fisico e della performance intellettuale da impiegare giorno dopo giorno in ufficio.

Uno dei lavori più difficili e faticosi, è senza alcun dubbio il muratore, che tra l’altro si deve adattare a condizioni di lavoro estreme dettate dalla meteorologia, in estate il caldo torrido, in inverno il gelo assoluto: ogni giorno l’apporto calorico di cui necessita l’organismo è di 2.500 calorie. Per questo tipo di attività è consigliata un’alimentazione varia, purché completa: un primo leggero come il classico spaghetto al pomodoro con olio extra vergine d’oliva a freddo, un secondo di carne rossa o bianca, un’insalata mista e un frutto a scelta; da bandire completamente sono i primi con sughi pesanti e le grandi abbuffate di pasta.

Un manager che lavora molte ore al giorno ha bisogno di 2.300 calorie per reggere lo stress, il ritmo di lavoro e le riunioni: i pasti spesso sono veloci e consumati al banco del lounge bar sotto l’ufficio; in questo caso è bene nutrirsi con un primo che apporta una buona quantità di carboidrati, bilanciato dalle fibre di un contorno fresco di stagione. Vanno drasticamente eliminati i panini e piatti pesanti che potrebbero influire sul rendimento.

Non c’è manager di successo senza una segretaria tuttofare, di bella presenza e attenta alla linea: nella maggior parte dei casi questo impiego ha degli orari fissi, ma si tratta sempre di un lavoro sedentario, quindi i dietologi consigliano di preferire un secondo come carne bianca o pesce con verdure, variando di tanto in tanto la scelta del secondo con degli spaghetti al pomodoro fresco e basilico, facendo attenzione a non superare mai la soglia delle 1.700 calorie quotidiane.

Se si ha la fortuna di un lavoro dinamico come l’organizzatore di eventi o le pubbliche relazioni, si sta spesso fuori casa, si conosce sempre gente nuova, e la dieta deve basarsi su un apporto calorico di 1.900 calorie che consentono di reggere ritmi stressanti di un’attività a tratti sedentaria, a tratti di corsa da una parta all’altra della città. L’aspetto fisico in questo lavoro è molto importante ecco perché i medici consigliano di nutrirsi senza appesantire il corpo con le piacevoli insalate piene di ingredienti come tonno, mozzarella e pomodori, gustata sempre in compagnia del pane e condita con un cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva. Oppure si può optare per un buon gelato alla frutta da consumare insieme alle cialde croccanti che, oltre ad accontentare il palato di ogni goloso, darà la giusta carica per intraprendere la seconda parte della giornata di {#lavoro}.

Fonte: MSN