La dieta più adatta al periodo invernale deve essere ricca di cereali, che non solo sono ottimi sia da soli che insieme ad altri ingredienti ma fanno bene alla salute grazie alla ricchezza di fibre, amido, carboidrati, vitamine e sali minerali in essi contenuti.

Secondo i più recenti studi, una dieta ricca di cereali e fibre garantisce il buon funzionamento dell’intestino attivando la proliferazione di batteri “buoni” e favorisce l’assorbimento del calcio necessario a rinforzare le ossa soprattutto nelle donne vicine alla fase della menopausa.

=>LEGGI anche: dieta dimagrante efficace invernale, come farla?

I cereali possono essere facilmente abbinati ad altri alimenti come le verdure, i legumi e gli ortaggi e il loro consumo aiuta a prevenire molte patologie tra le quali quelle a carico dell’apparato cardiovascolare, respiratorio e digerente. Inoltre favoriscono il transito intestinale e combattono il colesterolo cattivo, a tutto vantaggio della linea e del benessere.

Anche chi soffre di celiachia può consumare i cereali scegliendo riso integrale, miglio, grano saraceno e amaranto che seppur privi di glutine sono molto affini ai cerali tradizionali, sono ricchi di proteine e vitamine e molto gustosi.

=>Sei celiaca? SCOPRI le ricette per mangiare bene e sano

Occorre ricordare che i cereali si dividono in raffinati e integrali e all’interno di una dieta equilibrata e salutare sarebbe opportuno dare la precedenza ai secondi in quanto sono molto più ricchi di sali minerali e vitamine e contengono la giusta dose di fibra alimentare che è in grado di rallentare l’assorbimento intestinale dei carboidrati, riducendo la richiesta di insulina. In questo modo si allontana il rischio di diabete ed obesità.

Anche chi segue una dieta vegetariana non può fare a meno di consumare i cereali che garantiscono il corretto apporto di energia, minerali e proteine particolarmente preziose per chi non le assume attraverso altri alimenti quali carne e pesce.

Infine i cereali sono adatti anche a chi segue una dieta dimagrante purché siano consumati insieme alle verdure, sotto forma di insalata o zuppe o per preparare degli ottimi piatti unici. Si abbinano benissimo anche ai legumi che soprattutto in inverno riforniscono l’organismo di energia e sono un’ottima fonte di proteine e fibre. Insomma un alimento ricco di virtù da portare in tavola in qualsiasi momento della giornata e in grado di conciliare gusto e benessere.

Fonte: melarossa