La dieta per combattere la cellulite deve essere ricca di frutta e verdura fresche di stagione, succhi, centrifugati e tisane drenanti. Vanno invece eliminati tutti quegli alimenti ricchi di sodio o che causano infiammazione e ritenzione idrica come le carni rosse, i formaggi stagionati, gli insaccati, i prodotti confezionati come merendine, cracker e piatti pronti.

=>LEGGI anche: l’alimentazione ideale contro la cellulite

Vediamo quindi come partire all’attacco della cellulite grazie ad una dieta equilibrata e ricca di alimenti dall’effetto diuretico. Il brodo di fagioli azuki aiuta ad eliminare i liquidi senza affaticare i reni, basta mettere a bollire i fagioli insieme a sedano e 2 carote dopo averli messi a bagno tutta la notte e berne a cena il brodo caldo.

Il limone è un altro ottimo brucia grassi grazie all’elevato contenuto di vitamina C, si può inserire nella dieta quotidiana sotto forma di tisana così preparata: togliere la buccia da un limone biologico, senza eliminare la parte bianca. Mettere una strisciolina di buccia a bollire in una tazza d’acqua per 3 minuti, filtrare e bere a metà mattina o a metà pomeriggio.

Per il pranzo e per la cena preparare piatti a base di riso, carote, orzo, broccoli, pasta integrale, asparagi e verdure e frutta in generale, gallette di riso, malti o polpa di frutta fresca, miele, cereali integrali, spezie ed olio extra vergine di oliva. Evitare tutti gli alimenti confezionati come marmellate e confetture, dadi, merendine e snack, maionese, ketchup, salsa cocktail.

Un altro prezioso alleato nella lotta alla cellulite è l’aceto di mele in grado di ridurre i depositi di grasso localizzati, drenare i liquidi in eccesso e rimineralizzare i tessuti. Associato al miele i suoi effetti vengono potenziati. Si assume sotto forma di tisana sciogliendo un cucchiaio di aceto di mele in acqua calda e aggiungendo miele a piacere.

=>SCOPRI come combattere la ritenzione idrica

Infine un valido aiuto arriva dalle erbe ed oli essenziali. Ecco un semplice olio da massaggio da preparare in casa e da utilizzare sulle zone in cui la cellulite è localizzata. Macerare al buio per sette giorni un cucchiaio di menta, uno di salvia e uno di rosmarino in un litro d’olio d’oliva. Quindi filtrare e massaggiare sulle parti da ridurre.

Fonte: obiettivobenessere