È difficile essere un finalista del Grande Fratello. Si resta in pochi, e ciononostante ci si deve mettere in condizione di deliziare il pubblico con delle chicche. Una di queste è stata certamente una drammatizzazione a soggetto proposta dagli autori, “La donna dei cowboy“.

La trama è semplice: Margherita Zanatta è Calamity, fidanzata con Durango, alias Ferdinando Giordano, e voluta da Jimmy Barba. La contesa sulla donna porterà i due cowboy a un duello con le pistole, in cui uno dei due, come nella migliore tradizione western, perirà, sullo sfondo di una storica colonna sonora di Ennio Morricone.

Galleria di immagini: GF11, i finalisti

La drammatizzazione è decisamente simpatica, perché un po’ tutti i finalisti del GF riescono e tirare fuori il meglio dalle loro capacità teatrali. Recitare a soggetto, peraltro, non è facile, perché richiede delle buone doti di inventiva, che però i ragazzi dimostrano di avere.

Quello che non si può vedere è Andrea Cocco, uno sceriffo in infradito: di fronte alle obiezioni degli altri, al modello italo-giapponese non resta che giustificarsi, spiegando di essere uno sceriffo-ninja. Una delle ultime chicche di questa edizione spumeggiante del GF.