I medici si occupano della ginnastica prettamente femminile oggi più che mai, pensando alle tante ragazze moderne che sono schiave delle apparenze e preoccupate più dell’apparire che dell’essere.

Quindi particolarmente alle bambine loro consigliano di occuparsi dell’educazione fisica, in quanto esse sono soggette a piccoli malanni, a debolezze e atteggiamenti morbosi, che con il movimento sano possono essere fugati, favorendo il dominio fisico e l’armonia fisiologica che invece è salute.

In fatto di cultura fisica, alcuni credono che i movimenti ginnastici troppo semplici non abbiano alcuna importanza. Perciò li trascurano indifferentemente, senza accorgersi che, in tal modo, essi compiono un errore dei più grossolani. Essi dimenticano che è buono soltanto il semplice, cattivo è il complicato.

Questa massima è molto importante e vale per tutti e per tutte le manifestazioni della vita ed è molto importante per l’educazione fisica femminile. E perciò gli esercizi che verremo consigliando per le bambine sono semplici esercizi di ginnastica ricreativa, che tuttavia recano notevoli vantaggi al loro giovane e delicato organismo, sempre che li eseguano con costanza che porta all’abitudine e, quindi, alla disinvoltura.

E sono esercizi che vanno seguiti con quell’allegria che sboccia nei sorrisi buoni, spontanei, argentini: e le risate sono il farmaco miracoloso in tanti malanni.

Ecco un primo esercizio, che suggeriamo rivolgendoci ad una bambina immaginaria in prima persona.

Mettiti in ginocchio, con mani ai fianchi, tieni i piedi tesi e la testa eretta. Poi siedi sui talloni, ma tieni il busto eretto. Quindi, rimanendo sempre a sedere sui talloni, stendi le braccia avanti, abbassa il capo e appiattisci il dorso. Ripeti varie volte.

Un altro esercizio simile.

Inginocchiati a terra, solleva il busto, allarga le braccia fino a portarle tese indietro. Quindi appoggia le palme a terra vicino ai piedi, incurva il dorso tenendo il capo rovesciato. Poi ritorna in posizione di partenza e lascia cadere le braccia lungo i fianchi per il tempo necessario a seguire questo movimento di ritorno.

Domani ti consiglieremo un ottimo, efficacissimo esercizio per la mobilità della colonna vertebrale, che tanto facilmente si curva nelle bambine della tua età.