Hellmann’s arriva in Italia con la sua celebre maionese e non poteva avere testimonial più appropriato di Joe Bastianich, imprenditore nel mondo della ristorazione e personaggio tv, americano ma che non ha mai dimenticato le sue origini italiane: per il lancio nel Bel Paese della maionese, icona di New York da più di 100 anni e immancabile nei locali alla moda di tutto il mondo, è stato organizzato un evento presso il ristorante Ricci, non a caso tempio del gusto italo-newyorkese di Milano.

A fare gli onori di casa naturalmente Joe Bastianich, che è anche uno dei proprietari del locale (considerato tra i più cool del capoluogo lombardo), Kris Grove, dj e voce di Radio 105, e Massimiliano Caporuscio, direttore Marketing Food&Beverages Unilever Italia, che porta in Italia il prodotto.

A rivelare qualche dettaglio in più su questo nuovo arrivo sugli scaffali dei supermercati Massimiliano Caporuscio:

La ricetta di questa maionese è nata a New York nel 1913 ed è migliorata negli anni. Quella che troverete qui in Italia (è già distribuita nei supermercati delle maggiori città italiane) è quella originale, realizzata con uovo allevate a terra, olio di colza, limoni e addensanti. Il nostro obiettivo è quello di conquistare i food lovers e per questo abbiamo pensato a un lancio non tradizionale del prodotto, coinvolgendo un personaggio come Joe, che per noi è l’icona dell’alta ristorazione, un vero punto di riferimento.

Bastianich, celebre al grande pubblico come giudice dello show televisivo MasterChef Italia, ha spiegato:

Solitamente, quando mi chiedono di associare il mio nome a un brand di cibo, rispondo di no, però questo caso è diverso. Io sono stato cresciuto negli Stati Uniti da una famiglia di immigrati italiani trasferitasi lì dopo la guerra e quindi in casa vivevo questo mix di tradizione e integrazione rispetto alla società americana. Mi ricordo che nel frigorifero di mia nonna, pieno di specialità italiane, l’unico prodotto americano che ho sempre trovato era proprio la maionese Hellmann’s. Da ragazzino, tornando da scuola, amavo prendere del pane in cassetta e farcirlo con pomodori, formaggio giallo e Hellmann’s, passandolo poi in padella con il burro. Si tratta dei classici ricordi culinari e di gusto che ti rimangono per tutta la vita, quindi in questo caso fare da testimonial significa raccontare anche una parte della mia storia personale.

Per l’occasione, poi, Joe Bastianich ha ideato, insieme ad Hellmann’s, 12 ricette di burger in limited edition in grado di mettere insieme gusti diversi (ce n’è anche una dedicata ai vegetariani).

C’è, infine, la ricetta del REAL burger americano, che potrà invece essere degustata dal pubblico e dai food lovers all’“Hellmann’s Burger Party” che si terrà il 16 giugno, sempre a Milano presso la Fonderia Napoleonica. Duranta la serata verrà anche celebrato il vincitore del contest “Hellmann’s Burger for Real” ideato in collaborazione con il team di Agrodolce.it. Gli 8 finalisti parteciperanno infatti a un cooking show durante il quale proveranno a creare degli inediti burger gourmet, che saranno poi giudicati sempre da Joe Bastianich. Il primo classificato vincerà un viaggio a New York, patria della celebre maionese.